Demolizione Scooter Torino con ritiro a domicilio

Demolizione Scooter Torino con ritiro a domicilio Low Cost comprese pratiche ACI per la cancellazione al PRA.

DEMOLIZIONE SCOOTER TORINO, MOTO, AUTO, CAMPER, VEICOLI COMMERCIALI E CAMION

Demoliamo il tuo veicolo con ritiro a domicilio

AUTODEMOLIZIONE GINO

Via Circonvallazione Esterna, 20 – 10043 Orbassano TO

info@autodemolizionegino.it

3513129080

Svolge il servizio di soccorso stradale e rottamazione auto. Veniamo a prendere la tua auto da rottamare e la portiamo nel più vicino centro di autodemolizione autorizzato dalla Regione Piemonte, a norma del Decreto legislativo 209 del 2003, ed iscritto all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Demolizione scooter Torino:

  • Eventuale ritiro a domicilio dello Scooter Low Cost
  • Trasporto al centro demolizioni Torino
  • Certificato Rottamazione
  • Pratiche ACI per la cancellazione dal PRA

COSTO RITIRO A DOMICILIO

RITIRO DUE RUOTE A DOMICILIO 100€

SCOOTER-ROTTAMAZIONE-GRATIS-ROMA

La demolizione di scooter ed automezzi in Torino ed in tutta Italia viene oggi effettuata gratuitamente, a norma del Decreto legislativo 209 del 2003 (aggiornato nel 2013 ai sensi della Direttiva 2013/28/UE), ma la nostra ditta offre ancora di più:

Ritira al tuo domicilio lo scooter da demolire, in tutta Torino, con proprio carroattrezzi.

E’ inoltre specializzata nel servizio di soccorso stradale in Torino e provincia, anche per le Forze di Polizia.

DEMOLIZIONE SCOOTER TORINO

L’attività di demolizione scooter ed auto è certamente impegnativa e di forte impatto ambientale, sia per la quantità sia per la qualità dei materiali trattati.

Vene perciò gestita con stringenti criteri ecologici, dietro autorizzazione del Comune di Torino.

Perché lo scooter deve essere rottamato correttamente

Tutti i veicoli (dallo scooter all’autotreno) sono costruiti con un’infinità di materiali: ferro, alluminio e leghe metalliche di vario tipo; plastiche dalle diverse caratteristiche (la plastica dei paraurti, ad esempio, ha tutt’altra composizione rispetto a quella del cruscotto); gomma (guarnizioni, tubi, pneumatici); vetro, tessuti, pellami ecc.

Inoltre i veicoli contengono diversi liquidi inquinanti: olio, carburante, liquido dell’impianto frenante e dell’impianto lavavetri, acidi delle batterie, mercurio. Infine gas compresso per gli airbag e per l’impianto di climatizzazione.

E’ perciò indispensabile per le ditte che effettuano la demolizione di scooter ed automezzi avere le attrezzature e le competenze necessarie per evitare pericoli e danni all’ambiente.

Le case costruttrici sono quindi obbligate a fornire tutte le informazioni sull’ubicazione nel veicolo dei materiali più pericolosi e sulle procedure di smontaggio più consone, affinché possa realizzarsi una demolizione senza rischi per l’ambiente.

Sfasciacarrozze Torino con ritiro a domicilio Scooter

Questo sito di pubblica utilità intende dunque promuovere sul web (dietro richiesta) una delle migliori aziende coinvolte nel ciclo della demolizione di scooter ed auto in Torino, meritevole anche sotto il profilo ecologico, dedicandole questa pagina che le permette di comparire in posizione di prestigio su Google, davanti agli occhi delle tante persone che cercano un servizio di demolizione scooter in Torino

Da parte del demolitore viene offerto al cliente anche il ritiro a domicilio dello scooter da avviare alla demolizione e viene consegnato il “Certificato di rottamazione” (clicca qui per vedere l’elenco dei documenti che devi presentare), che solleva il cliente da qualsiasi responsabilità civile e penale. Vengono espletate inoltre le pratiche ACI per la radiazione del mezzo dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico), a costo 0 per il cliente.

Con il ritiro a domicilio dello scooter e con il suo trasporto al “Centro demolizione autorizzato” inizia un processo, oggi sempre più tecnologico, che consente il riciclo di almeno il 95% dei materiali, attraverso successivi passaggi:

  • messa in sicurezza del veicolo con asportazione di liquidi e gas
  • demolizione con recupero di ricambi usati
  • stoccaggio
  • frantumazione
  • invio dei materiali già separati alle fonderie ed agli impianti di riciclaggio
  • smaltimento del “car-fluff”, il residuo di materiali non riutilizzabili dopo il ciclo di demolizione e frantumazione

In grafica:

Ciclo della demolizione
Ciclo della demolizione

Ovvero, ancora schematicamente:  

Demolizione scooter Roma: riciclo dei materiali
Demolizione scooter Torino: riciclo dei materiali

Le imprese di demolizione scooter ed auto debbono compilare ed inviare telematicamente alla CCIAA, entro il 30 aprile di ogni anno, la Comunicazione veicoli fuori uso prevista dal Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD).

All’Albo Nazionale Gestori Ambientali, che ha la propria sede provinciale presso la Camera di Commercio di Torino, è affidato il monitoraggio del sistema di gestione dei rifiuti derivanti dalle demolizioni in Torino ed in tutta Italia.

Agli operatori del settore il nostro sito propone infine la lettura delle

“LINEE GUIDA PER LA DEMOLIZIONE DEI VEICOLI” 

stilate dall’APAT (Agenzia per L’Ambiente, ora inglobata in ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), complete di statistiche ed informazioni su:

Interesseranno inoltre: